Testimonianza del Padre José Vicchi, IVE

A cosa serve un sacerdote? Questa è una domanda che si fanno in molti… A cosa serve un sacerdote?
Il sacerdote occupa un posto insostituibile nella Chiesa. Ecco perché il tema delle vocazioni sacerdotali non può non essere di somma importanza. S. Alberto Hurtado insegnava che Cristo ha affidato al sacerdote l’amministrazione dei suoi sacramenti, che nella sua Chiesa sono i mezzi per eccellenza, e la via ordinaria per ricevere la grazia.
Il battesimo che incorpora nel Corpo Mistico e che solo in caso di grave necessità può essere conferito dai laici;
la celebrazione della Santa Messa, dove si rinnova sui nostri altari il sacrificio della Croce, l’atto più eccellente che si realizza sulla terra, l’atto che dà maggior gloria al Padre, più che qualsiasi opera apostolica, sacrificio e preghiera… questo atto di culto che è il centro della vita cristiana, può essere fatto solo dai sacerdoti;
l’Eucaristia, partecipazione del santo Sacrificio, solo le mani sacerdotali possono distribuirla;
la purificazione delle anime macchiate dal peccato è stata affidata al sacerdote; solo egli può ungere i corpi con l’olio del perdono; benedire il matrimonio; predicare con autorità la parola di Cristo.
Quindi, in quei paesi dove il prete cattolico è scomparso la Chiesa ha cessato di esistere … I cattolici potrebbero rimanere per un breve periodo di tempo isolati, però l’assenza della predicazione, gli errori, le suoperstizioni, i vizi che predominano, ad un certo punto l’anima si sente debilitata per mancanza dei sacramenti e dopo alcuni anni la Chiesa in quel luogo non esisterà più … Senza il sacerdozio rinascono i vizi…
Il Curato d’Ars ha detto:
Lasciate una parrocchia per vent’anni senza sacerdote: vi si adoreranno le bestie

Pertanto, il problema della vocazione sacerdotale è un problema cristiano in tutti i sensi. Sì, è un problema per tutti i cristiani: è un problema:
dei genitori che vogliono dare ai loro figli un’educazione cristiana;
dei giovani che hanno bisogno di una guida nei loro anni difficili;
dei poveri che hanno bisogno di un padre che sia interessato ai loro bisogni;
delle famiglie perché avranno bisogno di guide per le loro coscienze, direttori spirituali;
di coloro che non hanno fede perché hanno bisogno di una mano che li porti fuori dalle fiamme dell’inferno; degli ammalati che cercheranno invano chi li incoraggi ad entrare sereni nell’eternità…
Questo è il motivo per cui abbiamo bisogno di sacerdoti, perché tutta la vita cristiana è inebriata dalla presenza del sacerdote e dovremmo tutti interessarci che il numero dei misnistri di Cristo sia sempre in aumento.
E pensare che, come insegna Fulton Sheen, ci sono probabilmente centinaia di migliaia di vocazioni che pendono dal cielo con lacci di seta, e la preghiera è la spada che li taglierà. Preghiamo !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *