Preghiera del Cardinale Mercier

Gesù, Pastore eterno delle anime, ascolta la preghiera che rivolgiamo a te per i sacerdoti. Verso loro senti l’amore affettuoso e il più delicato del Tuo Cuore, quell’amore profondo nel quale sembrano riunirsi tutti i legami intimi che ti uniscono alle anime.
Guarda con misericordia a tutta questa moltitudine di ignoranti, per i quali il sacerdote deve essere luce; a tutti quelli schiavi del lavoro che cercano qualcuno che li liberi dagli inganni e che li salvi nel Tuo Nome.

Pensa a tutti quei bambini, e a tutti quei giovani che cercano una guida capaci di portarli verso Te.

Pensa Signore ai tanti bambini che soffrono e hanno bisogno di un cuore che li consoli e che li porti al Tuo Cuore.

Pensa a tutte le anime che potrebbero arrivare alla perfezione, se trovassero sul loro cammino l’aiuto di un santo sacerdote.

Fa che i tuoi sacerdoti portino verso di Te tutta l’umanità che soccombe a causa della loro fragilità, perché tutta la terra si rinnovi, sia esaltata la chiesa e il regno del Tuo Divino Cuore rimanga stabile nella pace.

O Vergine Immacolata Madre del Sacerdote eterno, che hai avuto come primo figlio adottivo Giovanni, il sacerdote amato da Gesù, e che nel cenacolo hai presieduto come Regina la riunione degli Apostoli, raggiunge alla Chiesa di tuo figlio una continua Pentecoste incessantemente rinnovato. Così sia.

Preghiera: Cuore di Gesù che hai istituito il sacerdozio cattolico nella notte dell’ultima cena, come l’espressione e il frutto del Tuo immenso e soave amore; degnati di darci sacerdoti amanti come Te delle anime, dei poveri, della Croce; sacerdoti che sul Tuo esempio vanno facendo il bene dovunque vanno, e seminando tra gli uomini la pace e il perdono dei peccati.
Cuore amante di Gesù, degnati di ascoltare la fervente preghiera che chiede il tuo popolo per la santificazione dei suoi pastori.
Cuore pieno di amore insegnali ad amarti come vuoi Tu; falli santi immacolati, prudenti e sapienti. Fa che facciano tutto a tutti seguendo il Tuo esempio.

Loro sono i guardiani del Tuo sacro Corpo e Sangue; quindi falli fedeli a questo grande santo incarico; infondi loro la debita riverenza al Tuo Corpo e una sete ardente del Tuo Sangue, perché gustando la Sua dolcezza possano soddisfarsi, fortificarsi e purificarsi nel fuoco del Divino Amore.

Accogli, Signore Gesù, le nostre umili suppliche; guarda con i tuoi occhi divini dal cielo ai tuoi sacerdoti; riempili di zelo ardente per la conversione dei peccatori; custodisci senza macchie quelle mani unte che tutti giorni toccano il Tuo Corpo Immacolato; Segna con santità quelle labbra tinte con il Tuo Sangue prezioso; conserva puro e sovrumano quel cuore segnato con il glorioso segno del Tuo sublime sacerdozio; benedici il loro lavoro con abbondanti frutti e fa che tutti quelli per i quali lavorano in terra sia un giorno la sua gioia e la sua corona nel cielo.

Cuore Eucaristico di Gesù modello dei cuori sacerdotali, concedici santi sacerdoti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *